Un moltiplicatore di opportunità. Da non lasciarsi sfuggire.

TITOLO DELL’OPERA

Sviluppo di una piattaforma progettata per l’emergenza costituita da hardware e software dedicati, per il supporto, la registrazione e la condivisione delle attività di diagnostica in mobilità.


Intervento realizzato avvalendosi del finanziamento POR - Obiettivo “Investimenti a favore della crescita e dell’occupazione” Parte FESR fondo europeo di sviluppo regionale 2014-2020

ASSE 1

RICERCA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE

AZIONE 1.4.1

Sostegno alla creazione e al consolidamento di start-up innovative ad alta intensità di applicazione di conoscenza e alle iniziative di spin-off della ricerca [anche tramite la promozione delle fasi di pre-seed e seed]

BREVE DESCRIZIONE

Il processo di consolidamento della start-up prevede di estendere la propria missione iniziale, partendo dalla necessità di dotare i soccorritori di una strumentazione che li aiuti a gestire il paziente in un luogo che non sia l'ospedale, che possa garantire un flusso di dati biomedici, diagnostici, anagrafici e di prestazioni erogate, e di condividerli con le centrali operative, con l'obiettivo di migliorare la vita del paziente, le cure erogate ed ottimizzando i costi e i relativi benefici. A tal proposito, il processo di consoldamento prevede l'estensione della propria gamma di prodotti e servizi e il rafforzamento/miglioramento di quelli esistenti. Verrano sviluppati e posti sul mercato i seguenti nuovi prodotti/servizi, nell'arco dei prossimi 10 mesi:

  • Zulu Emergency: Upgrade della piattaforma progettata per l’emergenza per il supporto, la registrazione e la condivisione delle attività di diagnostica in mobilità. Composto da un Tablet rugged con software medicale dedicato, un elettrocardiografo a 5 derivazioni, un pulsossimetro e un misuratore di pressione, l’intero pool di strumenti medici può comunicare in modalità wireless con il tablet che a sua volta invia i dati raccolti in tempo reale alla centrale operativa del 118.
  • Zulu Service: servizio “all inclusive” che garantisce il corretto utilizzo di tale piattaforma, prevede la fornitura di devices, piattaforme, formazione al personale operativo, manutenzione, assistenza da remoto e personalizzazione dei servizi.
  • Zulu Meridian: piattaforma costituita da tablet, strumentazione medica e software dedicato, che agisce come collettore dei risultati degli accertamenti permettendo poi di riversare tali dati nella cartella clinica del medico. La raccolta dati transita attraverso un server dedicato che ne garantisce il corretto flusso in totale sicurezza. L’uso di questa soluzione evidenzia vantaggi generali per le strutture sanitarie istituzionali (USL, distretti), per i medici e gli operatori socio sanitari, per i pazienti.
  • Zulu E.Kit: costituito da una serie di misuratori di parametri fisiologici connessi in modalità wireless ad un tablet rugged dedicato di ultima generazione. Permette di fare una prima, rapida ed essenziale valutazione del paziente in emergenza sul territorio, acquisire dati e misurazioni al fine di trasmetterli alla struttura sanitaria di riferimento, utilizzando una connessione sicura e dedicata.

Gli obiettivi di sviluppo includono quindi, oltre allo sviluppo dei nuovi prototipi e servizi, anche un upgrade di quelli esistenti per ampliare la gamma offerta ed estendere quindi i segmenti di mercato e il numero di potenziali clienti. Le attività includono ricerca & sviluppo, test e prototipazione in ambiente operativo, investimenti sia in attrezzature hardware che in software, consulenze specializzate sia scientifiche che di business, investimenti materiali ed immateriali ed locazione di spazi di lavoro.

FINALITÀ

Il piano di attività del progetto prevede l'ulteriore sviluppo e miglioramento dei prodotti/servizi offerti dalla gamma Zulu così come descritto nelle sezioni precedenti, e specificamente:

  • Investimenti materiali in tablet con accessori, pc con stampanti e video, arredi.
  • Investimenti immateriali in spese per l'ottenimento e mantenimento del brevetto relativo al sistema diagnostico portatile.
  • Consulenze specialistiche di carattere tecnico-scientifico, riguardanti essenzialmente l'ambito medicale, specie per l'integrazione dei processi di reverse engineering nei modelli base esistenti.
  • Consulenze di business inerenti aspetti economici, finanziari e strategici e di amministrazione progettuale.
  • Affitto di locali attrezzati.

SPESA COMPLESSIVA PREVISTA: 155.000,00 €

CONTRIBUTO COMPLESSIVO PREVISTO: 93.000,00 €